L’Oie (Organizzazione mondiale per la salute animale ha dichiarato l’Italia paese indenne per la Peste Suina Classica (Psc). A dare la notizia è il Ministero della Salute che, nella figura del Ministro Beatrice Lorenzin, rende noto che “la risoluzione, votata dai 180 capi servizi veterinari nel corso della 84° assemblea generale che si chiude oggi a Parigi, scaturisce dall’esame del dossier presentato dalla direzione generale della sanità animale e farmaco veterinario e valutato favorevolmente dalla speciale commissione dell’Oie”. «Si tratta di un traguardo prestigioso per la tutela della salute e del benessere del patrimonio zootecnico nazionale, frutto dell’impegno per il controllo e l’eradicazione della malattia da parte della veterinaria pubblica italiana, ma, al tempo stesso, un aiuto decisivo e un’opportunità in più per le imprese nazionali interessate all’export di prodotti alimentari di origine suina» ha dichiarato il Ministro Lorenzin poco dopo.